Confidi per le PMI e le imprese Artigiane

palazzoCONFIDARE S.C.p.A. è un Confidi 107 operante in tutto il territorio nazionale e in particolar modo nella regione Piemonte e nell’area del Nord Ovest. Ci occupiamo di agevolare l’accesso al credito per le imprese artigiane e le Pmi.

CONFIDARE S.C.p.A., con oltre 19.000 imprese associate, è una cooperativa di garanzia (Confidi) con la finalità precipua di agevolare l’accesso al credito ai soci al fine di stimolarne lo sviluppo, l’ammodernamento e la trasformazione, nel quadro del potenziamento del sistema economico locale e nazionale. E’ retto e disciplinato secondo i principi della mutualità ed è senza fini di lucro. Il nostro Consorzio Fidi nasce nel 2003 attraverso un processo di fusione promosso da Confartigianato Imprese, sistema associativo di cui è parte integrante, seppur sviluppi la propria strategia ed operatività nella più compiuta e definita autonomia. Risulta iscritto il 10 novembre 2009 all’Albo degli Intermediari Finanziari Vigilati da Banca d’Italia e nel corso dell’anno 2013 ha superato brillantemente e con esito positivo gli accertamenti Ispettivi operati presso la Sede Centrale a cura dell’Area Vigilanza di Banca d’Italia. Apri pdf (documento d’iscrizione Albo Confidi 107)

In data 9 marzo 2016 il Governatore della BANCA D’ITALIA, Ignazio Visco, ha sottoscritto la comunicazione che AUTORIZZA la società “CONFIDARE S.C.p.A.”, con sede in Torino, all’esercizio dell’attività di concessione di finanziamenti nei confronti del pubblico ai sensi degli articoli 106 e seguenti del Testo unico bancario. Apri autorizzazione nuovo Albo 106

In data 7 luglio 2016 la comunicazione ufficiale di iscrizione all’Albo ex art. 106 del TUB con decorrenza 27/05/2016.   Estratto comunicazione iscrizione

Consorzio di credito piemontese: Qualità, Organizzazione e Sicurezza

CONFIDARE S.C.p.A. opera per offrire alle aziende la possibilità di accedere a finanziamenti, agevolazioni e incentivi facendosi garante per esse e gestendo tutte le operazioni, assicurando:

Affidabilità

Affidabilità

Correttezza, Trasparenza e rispetto delle regole. Queste caratteristiche permettono di guadagnarsi la fiducia dei suoi Soci.
Rapidità

Rapidità

Rapidità nelle risposte e nell’assolvere i propri servizi ai fini di agevolare l’accesso al credito delle imprese artigiane e delle PMI in tutta Italia.
Qualità del servizio

Qualità

Garanzia di consulenza esperta e informazione dettagliata sui principali strumenti finanziari a disposizione delle PMI per crescere.
Professionalità

Professionalità

Si avvale di interlocutori in grado di assicurare una corretta valutazione dei costi e dei benefici, senza rischio di spiacevoli sorprese future.

Operiamo in tutte le Regioni, principalmente nella regione Piemonte e Regioni confinanti. Le nostre filiali territoriali sono ad Alessandria, Milano, Novara VCO, Roma e Torino. I punti di credito si trovano ad Asti, Biella, Gravellona Toce,  Savona e Vercelli.

Lo scopo del nostro Consorzio Fidi è farsi portavoce degli interessi delle piccole imprese, nella misura corrispondente al peso delle stesse nel processo di accesso al credito agevolato e convenzionato, e nel rapporto con gli istituti di credito. Attraverso i propri servizi, il nostro Confidi punta a:

  • accrescere l’omogeneità operativa e funzionale delle Filiali e della Sede Centrale, in un quadro procedurale e metodologico condiviso ed innovativo, da realizzarsi attraverso la piena uniformità del servizio offerto sul territorio regionale;
  • mantenere capacità continua di adeguamento, in materia creditizia, ai bisogni delle imprese, proponendo anche un servizio attivo sul territorio a disposizione delle imprese socie;
  • implementare, con un processo di “formazione permanente”, il contenuto di professionalità della struttura e di ciascun singolo collaboratore.
STATUTO E ORGANI SOCIALI
RETE COMMERCIALE

I nostri amici

La crescita non si può garantire solo con il sudore della fronte. Si fa innovando, riqualificando il lavoro, trovando nuove strade per competere e creare, adattando le nostre istituzioni a queste necessità.

Lucrezia Reichlin